Call of Duty Modern Warfare 2019


Call of Duty Modern Warfare 2019
Be Social!

Call of Duty Modern Warfare 2019

Richiesto a gran voce ecco finalmente Call of Duty: Modern Warfare
Call of Duty: Modern Warfare è stato richiesto dalla stragrande maggioranza dei players più affezionati dopo che le diverse edizioni non hanno convinto molto che più precisamente, non sono stati tanto amati quanto gli episodi classici.

Modern Warfare, il reboot, si carica quindi di un’immensità di aspettative e, ascoltando la componente multiplayer di Call of Duty, si può dire, con piacere, che i ragazzi di Infinity Ward stanno realizzando finalmente un titolo che riuscirà, senza ombra di dubbio, a stupire tutti i fan e non solo.

Voglia di realismo: Ecco The Real Warfare Simulator

Il CoD uscirà il prossimo 25 ottobre (per pc and consoles) e credo che potete già effettuare il pre order. Call of Duty 4 Modern Warfare è un’evoluzione che non vuole stravolgere l’architettura rivoluzionaria del capolavoro che ha dato un nuovo senso al genere nel 2007. Si potrà giocare, ovviamente, sia in modalità single player che in multiplayer modes e non mancherà la zombies mode.

Infatti, anche gli sviluppatori parlano di un "soft reboot", un morbido riavvio, il cui fulcro è la voglia di realismo che toccherà i cinque sensi e che sarà a livello fisico e sensoriale di grande impatto. Quindi non solo un semplice "person shooter" ma un'esperienza di gioco totale e avvolgente! Per la serie toccare per credere!

So cosa stai per dire: quindi non c’è più differenza tra Modern Warfare e Arma? Sono diventati la stessa cosa? Ma WTF???

Fai attenzione, non stiamo dicendo che Modern Warfare è diventato ARMA all’improvviso, ma che gli sviluppatori della Infinity Ward hanno voluto puntare tanto sul feeling peculiare di ogni arma.

Hanno e stanno lavorando con attenzione sul modello poligonale, sulle animazioni e sugli effetti visivi e sonori che solo se hai mai realmente imbracciato un fucile puoi conoscere. Per capirci meglio, il fucile d'assalto rincula in maniera evidente contro il petto. Questo spostamento dell'arma è stato reso possibile tramite un visibile motion blur.

Sarà possibile vedersi muovere insieme a noi anche il gas ed il fumo che rilascia l’arma quando è scarica.
Parliamo di dettagli, parliamo di piccole accortezze che fanno capire quanto gli sviluppatori hanno lavorato per superarsi.

Il vero capolavoro: il sonoro!

Un maestoso audio posizionale! I suoni di ogni arma vengono esaltati da riverberi in base alla nostra posizione. La cura del dettaglio sul suono sembra quasi maniacale, giocando all'aperto i colpi suonano molto diversi rispetto a quando ti trvovi al chiuso.

La vera chicca sono le esplosioni. Dopo lo scoppio si sentiranno le deflagrazioni secondarie per non parlare dei suoni degli oggetti che si spaccano e rotolano via.

Call of Duty ha finalmente eguagliato , e sotto alcuni aspetti possiamo dire che ha anche di gran lunga superato, il suo eterno ed immenso rivale Battlefield che da sempre vinceva su questi aspetti.

Il mio consiglio: gioca con un paio di cuffie buone o se riesci ti consiglio un sistema surround di qualità. Perché? Come perché! Perché solo così potrai godere di un'esperienza sonora senza pari.